ISILTP Informatica - PROMO

Guarda subito il nostro promo:

Torna presto a trovarci e seguici sui nostri social! Troverai il video finale.

Roboware: Quando Le Passioni Incontrano La Scuola

Durante il corso degli anni sono molte le attività di alternanza scuola-lavoro che vengono proposte ai ragazzi. Tra queste vi è Simulimpresa. Durante la terza, il gruppo classe viene guidato da un professore e un referente esterno nella creazione di un’impresa cooperativa con il fine di creare un prodotto o offrire un servizio.

La classe 3^INF dell’anno scolastico 2018/2019 ha creato “Roboware”, che per la prima volta non aveva un solo obiettivo ma tre, per incontrare i gusti e le passioni di tutti.

Leggi tutto...

Dalla Teoria Alla Pratica: Rinnoviamo I Laboratori

A partire dall’anno scolastico 2018/2019, gli alunni dell’attuale classe 5^INF si occupano di eseguire alcune operazioni di manutenzione della parte informatica della scuola in collaborazione con l’Aiuto Tecnico.

L’idea è nata nell’ambito del progetto Simulimpresa come parte della cooperativa Roboware, di cui vi abbiamo già parlato in un altro articolo (approfondisci qui). L’obiettivo era quello di dare una seconda vita ad alcuni computer accantonati, che nonostante l’età potevano ancora garantire prestazioni sufficienti per una normale navigazione web.

Così, grazie all’impegno, alla passione e anche a molti pomeriggi passati a scuola (a volte si arrivava fino alle 19), molte classi hanno potuto ricevere dei PC funzionanti, completi e aggiornati in sostituzione di quelli vecchi.

Non è tutto. Dopo aver esaurito le macchine da ricondizionare, i ragazzi sono passati alla manutenzione dei laboratori informatici. Alcune delle operazioni svolte sono: l’aggiornamento di tutte le macchine al sistema operativo Windows 10, il potenziamento di qualche PC grazie a pezzi di magazzino, la riparazione di alcune unità che avevano subito danni fisici e l’allestimento delle nuove postazioni all’interno dei laboratori di elettronica.

Anche le aule insegnanti sono state completamente riattrezzate con macchine riciclate e rimesse a nuovo.

Tutt’ora, i ragazzi stanno allestendo un sistema centralizzato che permetta di gestire l’installazione del sistema operativo attraverso la rete su più macchine in contemporanea.

Quest’attività ha permesso non solo di offrire alla scuola un’infrastruttura informatica di qualità e sempre aggiornata, ma ha anche permesso ai ragazzi di acquisire maggiori competenze in ambito di gestione delle reti lavorando su un’infrastruttura reale, come di quelle che si trovano in azienda, e non emulata o ricreata in laboratorio.

Edutech 2019

La TGR Valle d'Aosta presenta l'evento EduTech svolto a Saint Vincent il 27 Maggio 2019 con intervista al Prof. Fabrizio Merivot, docente di Informatica e Sistemi e Reti presso l'ISILTP di Verrès e responsabile del progetto Simulimpresa.

EduTech ha come obiettivo quello di radunare tutti i ragazzi delle scuole medie che aderiscono al progetto per mostrare i loro robot Lego e farli gareggiare tra loro. La classe terza dell'indirizzo informatico si occupa di organizzare alcuni incontri con le singole classi prima dell'evento in modo da aiutarli a costruire e programmare i loro robot e alla fine di organizzare la gara con le stesse regole della competizione ufficiale Robocup.

Nell'edizione 2019, la Cooperativa Scolastica Roboware ICS (3INF) si è occupata di organizzare la gara di robotica.

Apocalitticraft

A informatica si inizia sin dai primi anni a mettere mano a progetti concreti. La classe 2INF dell'anno 2017/2018 ha avuto l'occasione di sviluppare, durante le ore di scienze e tecnologie applicate, una mod del noto gioco Minecraft. L'obiettivo non era arrivare a un risultato concreto, ma esplorare il codice scritto da qualcun altro e modificarlo a proprio piacimento.

Così facendo, si è arrivato a capire il funzionamento di alcuni elementi base del gioco creando nuovi blocchi, nuove armature e anche nuove entity. Il professore, in tutto questo, ha lasciato il ragazzi liberi di creare non imponendo loro alcun limite, limitandosi ad aiutarli in caso di necessità.

Dal quotidiano “La STAMPA” del 21 Gennaio 2020

Gli studenti e i loro genitori in questi giorni decideranno quale scuola superiore frequentare e come ogni anno sui media si apre il consueto dibattito sugli indirizzi di studio che offrono maggiori opportunità ai fini tanto dell’iscrizione a un successivo percorso accademico, che di una futura occupazione. Nel tentativo di meglio indirizzare le famiglie fioccano le analisi e i suggerimenti più vari da parte non solo di operatori e addetti ai lavori, ma anche di chi si assume esperto o presunto tale, a volte generando una massa così imponente di informazioni nella quale è facile perdersi, piuttosto che ricavare dalle stesse maggiore consapevolezza rispetto a una scelta sicuramente fondamentale, anche se in assoluto non determinante, per il futuro dei nostri giovani.

Se a questo sommiamo il deficit di capacità di orientamento del nostro sistema scolastico nazionale, il risultato in estrema sintesi è che in Italia, la seconda manifattura d’Europa, a differenza di altri Paesi ad analoga vocazione industriale, gli indirizzi liceali ormai da oltre un ventennio risultano largamente preferiti rispetto a quelli della filiera tecnico-professionale: 55% contro il 45% (31% istituti tecnici e 14% istituti professionali).

Leggi tutto...

Progetto MILLIBARD

 millilogo

millib2Questo progetto nasce dalla collaborazione tra l'indirizzo Tecnico Informatico e il Comune di Bard.

Si tratta di un percorso a tappe nel borgo del Comune: in ogni tappa è presente un cartellone che spiega le peculiarità architettoniche e storiche del borgo medievale e a cui è stato applicato un QRCOD e un TAG industriale NFC resistente alle intemperie.

 Avvicinando il telefonino ai TAG, si possono ottenere ulteriori informazioni (testo, audio, video) preparati dal Comune in tre lingue.

Leggi tutto...

ISILTP

Istruzione Liceale Tecnica e Professionale

Il nostro sito usa solo cookies tecnici che non comportano profilazione e/o raccolta informazioni sugli utenti.